Pecorino Merlettaie – “Azienda vitivinicola Ciù Ciù” Annata 2017

Amanti del buon vino, questa volta la cantina del vostro blogger di fiducia vi propone un interessante vino proveniente dalla Marche. 

Si tratta di una uva a bacca bianca assai diffusa nelle regioni centrali dell’Italia che vengono bagnate dal Mar Adriatico: il Pecorino.

 La maggior parte della produzione è ubicata tra le Marche e l’Abruzzo.

Immediatamente veniamo colpiti da un giallo paglierino intenso con un accenno di riflessi dorati. Emerge, dalla rotazione del bicchiere la formazione di gocce che fanno una discreta fatica a scendere verso il fondo del bicchiere. Si tratta di un vino con una buona consistenza.

Oltre agli occhi, anche il naso viene rapito da questo vino: aromi netti e decisi di mela matura, fiori di campo e pera verde. Pian piano emergono aromi più complessi come il gesso e un poco di pietra focaia. Conclude il tutto un tocco di salvia ed erbe aromatiche.

Ottima e persistente intensità che si prolunga per molto tempo. 

Bouquet aromatico assai piacevole.

Queste sensazioni si ripresentano con una minore intensità in bocca: fresco, minerale con una produzione di saliva controllata e nello stesso tempo piacevole. Al interno del nostro palato la mineralità e le note fruttate si sentono in maniera netta.

Scalda il palato in maniera piacevole ma senza rinunciare alla morbidezza (non dimentichiamoci che siamo di fronte ad un grado alcolico di 14°secondo l’etichetta). La freschezza rimane comunque la sua caratteristica fondante

 Lo definirei un vino equilibrato e sorprendente.

Pronto da bere, non dovete fare l’errore di sottovalutare la sua carica tannica perché alla lunga si sente.

Alla prossima dal vostro Gulliver.